Quale Impastatrice Planetaria usano Benedetta Parodi e Buddy Valastro? Meglio la KitchenAid Artisan o la Kenwood Chef Major Titanium KMM020?

Buddy Valastro e Benedetta Parodi non hanno di certo bisogno di presentazioni, ma definirne alcuni tratti ci aiuterà meglio a capire quale sia la migliore impastatrice planetaria tra la "KitchenAid Artisan" e la "Kenwood Chef Major Titanium KMM020".

Il primo (Buddy Valastro) è un professionista della cucina e soprattutto dei dolci: figlio di pasticceri italiani, è da quando ha soli 17 anni che - in conseguenza della morte del padre - è a capo della pasticceria "Da Carlo" (o "Carlo's Bakery Shop") a Hoboken (New Jersey negli USA). Da lì, grazie al suo talento sia con le mani che la sua loquacità tipicamente italo-americana, diviene il protagonista delle trasmissioni televisive di stampo culinario "Cucina con Buddy", "Il boss delle torte" ed "Il boss delle torte: la sfida".

La seconda (Benedetta Parodi) è una dilettante, ossia si diletta (spesso anche con successo) in salati e dolci pur non essendo una professionista del settore. Ed è sicuramente con tale semplicità, unita al suo immancabile sorriso ed umiltà, che ha conquistato il cuore delle massaie italiane con la trasmissione televisiva culinaria intitolata "Cotto e mangiato" (sul canale "Italia 1" della Mediaset), per poi proseguire la sua incredibile carriera su "La7" con le trasmissioni "I menù di Benedetta" e "Bake Off Italia - Dolci in forno".

 

Ma quale impastatrice planetaria usano Buddy Valastro e Benedetta Parodi?

Buddy Valastro ha sempre usato la "KitchenAid Artisan" in quanto questa impastatrice planetaria è un vero e proprio must negli Stati Uniti tanto che, se in Europa viene comperata quasi sempre solo da professionisti, negli USA è presente in quasi il 50% delle famiglie. Per gli americani la "KitchenAid Artisan" è un elettrodomestico quasi d'obbligo (che magari neanche usano ^^) anche perché se in Europa costa 4-500 euro, lì spesso la si trova a soli 300 dollari.

Benedetta Parodi, invece, prima usava la "KitchenAid Artisan" e poi, per ragioni di sponsor, si è "convertita" alla "Kenwood Chef Major Titanium KMM020".

 

Verrebbe spontaneo chiedersi: "Bisogna fidarsi di un professionista o di una - seppur brava - dilettante?" ...

La risposta è semplice: "Fidiamoci dei dati inconfutabili oltre che delle opinioni delle migliaia di persone che le hanno comprate e provate!"

 

KitchenAid Artisan e Kenwood Chef Major Titanium KMM020 a confronto ... Quale è la migliore impastratrice planetaria?

CARATTERISTICHE ANALISI DETTAGLIATA DEI PRO E DEI CONTRO
Design

Quale Impastatrice Planetaria usano Benedetta Parodi e Buddy Valastro? Meglio la KitchenAid Artisan o la Kenwood Chef Major Titanium KMM020?Indubbiamente è più bella la "KitchenAid Artisan" che pare quasi non essere più un semplice elettrodomestico quanto un oggetto di ottimo design da sfoggiare in cucina. Le forme della "Kenwood Chef Major Titanium KMM020" invece corrispondono alle più classiche "scatolari" delle più comuni impastatrici planetarie.

Potenza e Collocazione motore

Questo è un dato essenziale che abbiamo già discusso nell'articolo intitolato "Potenza Minima dell'Impastatrice Planetaria: Quale dovrebbe essere?" ove abbiamo analizzato l'ENORME differenza tra un motore a presa diretta ed uno a presa indiretta. In tal sede ricordiamo sinteticamente che i 300W (a volte 325 a seconda del modello) della "KitchenAid Artisan" (avente un motore a presa diretta) sono pari come prestazioni ai 1000W (o a volte più) della "Kenwood Chef Major Titanium KMM020" (avente un motore a presa indiretta).

Calore generato

Più un motore è potente e più scalda e dunque è logico che la "KitchenAid Artisan" scaldi meno della "Kenwood Chef Major Titanium KMM020". Il calore che l'impastatrice planetaria trasmette all'impasto è un fattore NON di secondo rilievo in quanto come abbiamo visto nell'articolo "La pizza perfetta fatta in casa: Che cos'è la maglia glutinica? Quale è la temperatura ideale dell'impasto? Cosa significa "maturazione dell'impasto"?" per avere un ottimo prodotto (che sia un pane o una pizza o un qualunque alimento con agenti lievitanti dentro) la temperatura dell'impasto deve essere costante intorno ai 24-25°C e meno calore l'impastatrice tramette all'impasto e più è facile rispettare questo importantissimo parametro.

Tenuta del minimo

Sempre in merito al calore trasmesso all'impasto, una delle caratteristiche migliori che una impastatrice planetaria dovrebbe avere è quella di avere una delle velocità (quella minore) che sia davvero molto lenta seppure ovviamente forte. La "KitchenAid Artisan" in questo è sicuramente la migliore e ciò permetterà la formazione di un'ottima maglia glutinica (necessaria soprattutto nelle pizze) con un impasto dalla temperatura costante.

Stabilità e rumore

Una bellissima pubblicità di pneumatici sentenziava che "La potenza è nulla senza controllo!" e ciò è davvero vero. I gommini alla base di entrambe le impastatrici planetarie sono buoni e affidabili ma, avendo la "KitchenAid Artisan" un motore a presa diretta e con un wattaggio inferiore, si muove molto meno e ciò permette sia il generare meno rumore che maggiori possibilità che, una volta finito di impastare, il robot si trovi ancora al suo posto.

Consumi energetici

Questo dovrebbe essere il punto più facile da comprendere. La "KitchenAid Artisan" con i suoi 300W equivale a 3 lampade accese (di quelle non a risparmio energetico) mentre la "Kenwood Chef Major Titanium KMM020" a ben 10... Immaginatevi la luce accesa in 10 stanze!!! o.O ... e magari in pieno giorno quando la fascia orario dell'elettricità non è quella più conveniente.

Garanzia ufficiale e durata della macchina

Direttamente dal sito ufficiale si legge che la "Kenwood Chef Major Titanium KMM020" ha solo 2 anni di garanzia con i ben 5 della "KitchenAid Artisan". Inoltre, leggendo i vari commenti su Amazon pare che il motore della "KitchenAid Artisan", essendo a presa diretta ed immerso completamente nell'olio, abbia mediamente una durata di 20 anni mentre la "Kenwood Chef Major Titanium KMM020" di 2-5 anni. Gli stessi accessori (specie le fruste) della "KitchenAid Artisan" sono molto validi, mentre si legge di qualche caso di "sfogliamento della vernice" in quelli della "Kenwood Chef Major Titanium KMM020".

Accessori

Quale Impastatrice Planetaria usano Benedetta Parodi e Buddy Valastro? Meglio la KitchenAid Artisan o la Kenwood Chef Major Titanium KMM020?

In entrambe le impastatrici planetarie gli accessori vanno comprati a parte e la "Kenwood Chef Major Titanium KMM020" pare ne abbia di più rispetto alla "KitchenAid Artisan". È utile però capire veramente quali accessori opzionali vi servano per non fare spese inutili. I prezzi di tali accessori sono più o meno similari ed i più importanti sono:

- CiotolaQuale Impastatrice Planetaria usano Benedetta Parodi e Buddy Valastro? Meglio la KitchenAid Artisan o la Kenwood Chef Major Titanium KMM020? (una seconda che è molto utile, specie quando si fanno i dolci e bisogna montare in una le chiare dell'uovo e nell'altra i rossi con lo zucchero oppure la panna montata);

- Set Tritacarne, Setaccio, Grattugia e Affetta VerduraQuale Impastatrice Planetaria usano Benedetta Parodi e Buddy Valastro? Meglio la KitchenAid Artisan o la Kenwood Chef Major Titanium KMM020? (Set molto conveniente) oppure Set Tritacarne e Tritatutto con farcitore di SalsicceQuale Impastatrice Planetaria usano Benedetta Parodi e Buddy Valastro? Meglio la KitchenAid Artisan o la Kenwood Chef Major Titanium KMM020?.

- Set Sfogliatrice e Taglia PastaQuale Impastatrice Planetaria usano Benedetta Parodi e Buddy Valastro? Meglio la KitchenAid Artisan o la Kenwood Chef Major Titanium KMM020? (Sono tre accessori diversi quindi vi consigliamo di comprare questa offerta a 3 pezzi così da avere la possibilità di creare sia tagliolini, che tagliatelle, che la sfoglia da lasagne. Questo, per nostro conto, è un set d'accessori immancabile!!!).

Costo

Il costo è sostanzialmente identico. Va dalle 400 alle 500 euro per singola macchina. Quando si legge di una Kenwood Chef a meno è perché non è una KMM020 ma un'altra di meno potenza e/o qualità.

Dove comprarla

Come sempre, i due siti più affidabili rimangono Ebay ed Amazon. Solitamente consigliamo Amazon per acquisti inferiori ai 200€ (come le impastatrici di minore costo e tutti gli accessori anche delle impastatrici migliori), mentre consigliamo Ebay per quei prodotti/robot che superano tale cifra.

Consiglio: il tempo è danaro quindi non state a perdere troppo tempo quando si parla di 10-20 euro di differenza... guardate l'affidabilità del venditore (in ciò Amazon è impareggiabile ed ha una politica di reso straordinaria!!!) ma a volte si trovano onesti venditori e prezzi a volte migliori anche su Ebay.

 

ATTENZIONE: Se volete visualizzare Impastatrici Planetarie differenti ossia rispondenti ad altre necessità e scelte - es. con budget inferiori (quindi impastatrici più economiche) o maggiori, con motori a presa diretta, con o senza accessori, con scocca in alluminio pressofuso o in acciaio invece che in plastica, etc. - allora vedete il nostro articolo intitolato "Come scegliere l'impastatrice planetaria migliore? Ben 5 differenti Impastatrici adatte ad ogni budget ed esigenza!".